La morte della Quercia

E’ con grande rammarico e tristezza che la Confraternita dei Macellai di Roma Capitale prende atto che, come accertato degli ispettori della Direzione Regionale Agricoltura e Sviluppo Rurale della Regione Lazio avvenuto il 5 aprile scorso, il leccio di Piazza della Quercia è morto.

La quercia, come testimoniato dalla documentazione pubblicata su questo stesso sito in questi mesi, era stata acquistata dai Confratelli e successivamente impiantata il giorno 23 aprile del 2016. L’albero che precedentemente era sito nella piazza si era ammalato e necessitava di una sostituzione.

Con l’auspicio che presto si possa di nuovo godere della presenza di una quercia in questa piazza così importante per la tradizione romana, rinnoviamo la nostra consueta buona volontà per collaborare alla risoluzione del problema.  

 

Powered by Cleverage