Chiusura anno sociale e Santa Messa di sospensione delle cerimonie religiose

Copia di C5MR1039

Nel rispetto di una consolidata tradizione domenica si concluderà l’anno sociale della Confraternita e, come da tradizione, in quella data verranno sospese tutte le pertinenti cerimonie religiose che riprenderanno la prima domenica di ottobre.

Alle ore 10.00 di domenica 26 giugno p.v. Mons. Francesco Viscome celebrerà la Santa messa prima della sospensione estiva. Le attività sociali tradizionalmente terminano nelle prime settimane del tempo ordinario dell’anno ecclesiastico, dopo le celebrazioni della Santa Pasqua che quest’anno si sono concluse il 29 maggio u.s.

E’ bene ricordare che l’anno ecclesiastico si compone di quattro tempi: Avvento, Natale, Quaresima, tempo pasquale e tempo ordinario. L’avvento è il periodo che nella liturgia cristiana precede il Natale e segna l’inizio di un nuovo anno liturgico dell’anno ecclesiastico occidentale. Il Tempo di Natale è il periodo dell’anno liturgico della Chiesa cattolica che inizia dal giorno di Natale (25 dicembre) fino alla domenica del Battesimo del Signore, che ricorre la prima domenica dopo l’Epifania. Ha dunque una durata di due o tre settimane. La Quaresima è uno dei tempi forti che la Chiesa celebra lungo l’anno liturgico. È il periodo che precede la celebrazione della Pasqua, dura quaranta giorni, ed è caratterizzato dall’invito insistente alla conversione a Dio. Infine la Pasqua che è il culmine dell’anno liturgico e della fede. Questo periodo inizia con il Mercoledì delle Ceneri e si estende fino al giovedì santo, quando si celebra la Messa in Coena Domini, facendo così memoriale dell’istituzione del ministero sacerdotale e del sacramento dell’Eucarestia, nonché del Comandamento dell’Amore.

Confraternita S. Maria della Quercia dei Macellai Onlus

P.za della Quercia, 27 – 00186 Roma