Covid: Federcarni, la filiera è pronta a ripartire

Covid: Federcarni, la filiera è pronta a ripartire

Un’app indicherà la macelleria per una spesa in sicurezza

 

“La filiera della macelleria italiana è pronta a ripartire. Nonostante il grande momento di difficoltà sanitaria e di incertezza economica che attanaglia il Paese, gli associati hanno già ingranato la marcia della ripresa. Auspichiamo non vi debba essere più il pericolo di alcuna saracinesca abbassata. Nessuna chiusura forzata. Nessuna resa. Resteremo tutti aperti, con la certezza di dare come sempre un importante contributo ieri come oggi”. Lo ha dichiarato il presidente di Federcarni Maurizio Arosio all’incontro “FedercarniVicinoaTe” sulla sicurezza alimentare al tempo del Covid svolto a Roma nell’auditorium del ministro della Salute a sei mesi dallo scoppio della pandemia.

Arosio ha aggiunto inoltre che “se da una parte, infatti, la spesa a domicilio, la politica degli sconti e le promozioni saranno una delle azioni da intraprendere su scala nazionale per sostenere la riqualificazione dei consumi, dall’altra sui banconi dei macellai ci saranno ancora di più le garanzie di artigianalità declinate con le più severe norme di sicurezza che il momento impone”. Il presidente ha poi segnalato un’app “che indicherà al consumatore la macelleria più vicina, dandogli la possibilità di fare la spesa in sicurezza”.

All’incontro sulla sicurezza alimentare il Vice Ministro alla Salute Pierpaolo Sileri ha dichiarato che “di fatto non ci sono problemi di trasmissione del virus Sars-Cov-2 attraverso gli alimenti, come era inizialmente stato ipotizzato per la nostra scarsa conoscenza mesi fa”. “Era- ha aggiunto- una supposizione che aveva generato preoccupazione nella popolazione, ma fortunatamente oggi la possiamo ritenere totalmente infondata”.

 

FONTE: https://www.ansa.it/canale_terraegusto/notizie/in_breve/2020/10/15/covid-federcarni-la-filiera-e-pronta-a-ripartire_8ffc5cac-0c6d-4d5d-b638-45f6a9456474.html